GESTIONE DEL LAVORO DOMESTICO

Grazie a un giusto inquadramento contrattuale, puoi evitare sanzioni legate al lavoro nero, assicurare l’esatta erogazione della retribuzione e il pagamento dei contributi, prevenendo così vertenze per differenze retributive e contributive.

La corretta gestione permette di godere dei benefici fiscali come la deducibilità della contribuzione versata in favore del domestico, e semplificare gli adempimenti burocratici, come la tracciabilità della retribuzione e la consegna dei documenti essenziali alle dichiarazioni obbligatorie.

 

Agevolazioni fiscali

Il datore di lavoro che versa regolarmente i contributi all’INPS per colf o assistenti familiari può usufruire di agevolazioni fiscali.

I contributi obbligatori versati per le colf e per gli addetti all’assistenza possono essere dedotti dal proprio reddito per un importo massimo di 1.549,37 euro l’anno e il datore di lavoro deve conservare le ricevute dei bollettini INPS. L’importo massimo deducibile è fisso e non varia in base ai redditi dichiarati.

Per gli addetti all’assistenza di persone non autosufficienti, il Datore di lavoro può detrarre dall’imposta lorda il 19% delle spese sostenute, per un importo massimo di 2.100 euro l’anno. La detrazione spetta al soggetto non autosufficiente o ai familiari che affrontano la spesa.

Per usufruire dell’agevolazione, sono necessari il certificato medico che attesti la condizione di non autosufficienza, da esibire a richiesta dell’amministrazione finanziaria, e le ricevute delle retribuzioni erogate, firmate dall’assistente familiare.

Si può usufruire della detrazione se il reddito complessivo è inferiore a 40.000 euro e la deduzione fiscale per la colf si può sommare alla detrazione prevista per l’assistente familiare, e viceversa.

 

 

Licenziamento NASPI

Nel caso di licenziamento, è facilitato l’accesso alla NASPI, fornendo supporto durante tutte le fasi delicate della transizione lavorativa.

 

Perchè farsi assistere nella gestione del Lavoro domestico?

In sintesi, affidarsi alla nostra Associazione UNIONCASA ROMA  SAN  GIOVANNI  significa ottemperare a tutte adempimenti previsti nel CCNL COLF E BADANTI a tutela del Datore di lavoro domestico e salvaguardando i diritti del Lavoratore.

 

Per  Assistenza sulle gestione dei  Collaboratori Domestici contattaci allo 3887962500

oppure tramite Email  unioncasaromasangiovanni@gmail.com  –  vieni a trovarci in

Via Taranto, 57 M – Roma San Giovanni